Principi di terapia compressiva con la calza elastica. Ad ognuno la sua calza.

29 Settembre 2018

Il concetto della terapia compressiva si basa su un principio meccanico semplice ed efficace mediante l’utilizzo di una calza elastica che aderisca perfettamente alla gamba. Comprimendo l’arto con una pressione graduata, massima alla caviglia e decrescente man mano che risale lungo la gamba, la calza compressiva favorisce il ritorno venoso e previene la stasi venosa, donando un efficace sollievo a gambe dolenti e pesanti.

Questo trattamento trova indicazione per trattare le flebiti, le trombo flebiti e qualsiasi altra forma di trattamento delle vene varicose, oltre a dare sollievo in tutte le condizioni di malattia venosa cronica, dalla pesantezza alle gambe alle espressioni più severe di questa malattia. Può essere prescritta anche per prevenire problemi venosi durante la gravidanza e in caso di lunghi viaggi. In base alla forma morbosa da curare è necessario applicare una terapia compressiva personalizzata sia nella taglia che nel grado di compressione. Tanto per parlar chiaro una calza elastica non vale l’altra ad ognuno occorre la sua calza della sua misura. Nuove fibre, colori e modelli alla moda, attualmente proposti dalle aziende leader, favoriscono una migliore compliance dei pazienti con una loro miglior accettazione, sopratutto per le donne giovani.

Il principio della terapia compressiva consiste nell’esercitare una pressione controllata sull’arto decrescente dalla caviglia verso l’alto, esercitando una forza anti-gravitazionale. Questa pressione produce degli effetti emodinamici documentati e un miglioramento dei tessuti dando sostegno anche alla riparazione tessutale.
Voglio cogliere l’occasione per darvi alcuni suggerimenti chiari e certi. Evitare il fai da te, una calza non appropriata o troppo leggera non produrrà l’effetto desiderato e verrà meno l’effetto preventivo sulla formazione di trombi. Tale condizione morbosa può portare anche a serie complicanze. Acquistare le calze elastiche in farmacia o in sanitaria ed evitare acquisti on-line. Le calze elastiche possono essere portate anche la notte, qualora sia necessario e devono essere lavate in acqua fredda.

Condivisione:
Posted in blog infermiere

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com